Settembre 2019
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Avvisi di gara

Aggiornamenti normativi

Appalti, integrazione documenti dopo apertura...

Il Consiglio di Stato, con la sentenza 6013/2019 si è pronunciato sulla materia degli Appalti: l’integrazione dei documenti dopo l’apertura delle buste è legittima oppure no? Appalti, integrazione documenti dopo apertura buste: è possibile? A fornire una risposta sul quesito è il Consiglio di Stato, con la sentenza 6013/2019. Il caso preso in esame riguarda una procedura negoziata per l’affi...
Servizi pubblici, le aziende speciali tornano...

Una delle questioni più dibattute in tema di società partecipate riguarda l' impossibilità (articolo 14, comma 6, del Tusp) per un ente pubblico di affidare direttamente a un proprio organismo in house lo stesso servizio che in precedenza era svolto da una propria controllata però fallita. Se ne è occupato il Consiglio di Stato, Sezione V, con la sentenza n. 5444/2019 , che ha riguardato il Comune di Latina. Fal...
Impresa non invitata alla procedura negoziata:...

È illegittima la partecipazione ad una procedura negoziata di un operatore economico non invitato e che, in possesso dei requisiti previsti dal bando, ha autonomamente deciso di partecipare. Lo ha chiarito definitivamente la Sezione Quinta del Consiglio di Stato con la sentenza n. 6160 del 12 settembre 2019 con la quale ha riformato una precedente decisione dei giudici di primo grado che avevano scorrettamente interpretato l’art. 36...
Il calcolo della soglia di anomalia: nuove indicazioni...

Al fine di non rendere predeterminabile l'andamento delle gare, il Decreto Legislativo 18 aprile 2016, n. 50 (c.d. Codice dei contratti), quando il criterio di aggiudicazione è quello del prezzo più basso e il numero delle offerte ammesse è pari o superiore a 5, ha previsto che la congruità delle offerte sia valutata sulle offerte che presentano un ribasso pari o superiore ad una soglia di anomalia....
L'apertura postuma della busta con atti amministrativi...

Con sentenza n. 6017/2019, il Consiglio di Stato ha chiarito che l' inversione nell' esame delle buste contenenti la documentazione amministrativa e quelle contenenti l' offerta economica/tecnica -qualora non comprometta in modo sostanziale i principi di par condicio , trasparenza, segretezza delle offerte - si sostanza in una «mera irregolarità». L' approfondimento Il Consiglio di Stato, in particolare, ha preliminarmente spe...
Soccorso istruttorio, calcolo della soglia di...

Al fine di evitare comportamenti speculativi e strumentali, l'art. 95, comma 15 del D.Lgs. n. 50/2016 (c.d. Codice dei contratti) prevede il c.d. principio di invarianza a tenore del quale ogni variazione che intervenga successivamente alla fase di ammissione, regolarizzazione o esclusione delle offerte non rileva ai fini del calcolo della soglia di anomalia delle offerte. In punto su cui discute il Consiglio di Stato con la sentenza n. 6013 del...
Codice dei contratti, Regolamento unico e Sblocca...

La nascita del nuovo governo giallorosso (M5S-PD) ha già creato parecchie domande sul futuro del D.Lgs. n. 50/2016 (c.d. Codice dei contratti), soprattutto su alcune delle modifiche contenute nella Legge n. 55/2019 di conversione del Decreto-Legge n. 32/2019 (c.d. Sblocca Cantieri). Modifiche che, nonostante una mediazione del Parlamento, hanno visto l'ex partner di Governo dei 5 stelle (la Lega) in prima linea con una riforma netta dei c...
Codice dei contratti: L’affidamento diretto...

In questo secondo articolo che fa seguito a quello di ieri in cui abbiamo parlato in via del tutto generale dell’affidamento diretto e della procedura negoziata dopo il decreto correttivo trattiamo oggi l’affidamento diretto previsto al comma 2, lettere a) e b) dell’articolo 36 del Codice dei contratti nell’ultima veste, così come modificata dal decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32 (cosiddetto decreto sblocca cantier...
Sanzione Agcom per intese restrittive: non comporta...

In ossequio al principio di tassatività delle cause di esclusione, non può ricomprendersi tra esse anche l' ipotesi relativa alla sanzione Agcom per 'intesa restrittiva', tanto più se il procedimento sanzionatorio non risulta ancora concluso, non costituendo grave errore professionale. Lo stabilisce il Consiglio di Stato, Sezione V, con sentenza n. 5926/2019 . Il caso Il caso si riferisce ad una gara di servizi. Secondo il r...
TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00